BonoMedico ItaliaMastoplastica additivaLe protesi mammarie causano una maggiore caduta del seno?

Le protesi mammarie causano una maggiore caduta del seno?


Commento
Pubblicato in Mastoplastica additiva

caduta del seno dopo aumento del seno

Dopo l’inserimento delle protesi mammarie, il seno segue la sua normale evoluzione

Si tratta di un dubbio infondato, dal momento che, dopo l’inserimento delle protesi mammarie, il seno segue la sua normale evoluzione. Con l’età aumenterà la flaccidità della pelle anche se grazie alle protesi si noterà meno. Nel corso dell’evoluzione fisiologica del seno ciò che si modifica con gli anni è la ghiandola e non la protesi.

Inoltre, se le protesi mammarie vengono posizionate sotto il muscolo, il peso delle stesse non avrà conseguenze sulla pelle; la caduta del seno sarà pertanto minore se paragonata ai casi in cui l’impianto si trova sopra il muscolo, direttamente sotto la ghiandola mammaria.

Le protesi mammarie non portano a una maggiore caduta del seno ma, al contrario, l’intervento aiuta a correggerne la forma, la posizione e la linea.

La mastoplastica additiva aiuta a correggere il seno cadente

caduta del seno protesi mammarie

Le protesi mammarie non portano a una maggiore caduta del seno

Sarà bene ricordare che la mastoplastica additiva aiuta a correggere il seno cadente, riempiendo la pelle sovrabbondante, in particolare nella parte superiore della mammella.

In breve, le protesi mammarie non portano a una maggiore caduta del seno ma, al contrario, l’intervento aiuta a correggerne la forma, la posizione e la linea.

Alcune donne temono che l’intervento di aumento del seno porti, negli anni, a una caduta più accentuata del seno, rispetto a chi non ha le protesi.

Altri articoli che possono interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *